La Caccia al tartufo

  • 1
  • 2
  • 3
  • 5
  • 4

nei 300 ettari di boschi e prati che circondano Il Castello di Petroia, il clima, la morfologia del terreno e la sovrabbondanza di “Piante da tartufo” creano le perfette condizioni per la nascita del re della tavola Umbra; ll Tartufo

E’ proprio in prossimità di Roverelle, lecci, noccioli, cerri e querce, poco sotto il suolo, che l’incredibile fiuto del cane da tartufi può regalare momenti di felicità al suo padrone.

Cesare, fattore del Castello, individua le “Tartufaie” , l’inseparabile Stella, splendido esemplare femmina di Kurzhaar, completa l’opera scavando con estrema precisione li dove si trova il più nobile prodotto della terra.

Il freschissimo tartufo trovato dalla coppia viene subito portato allo Chef Walter Passeri il quale, con grande maestria, ne esalta tutte le sue straordinarie qualità.

Cesare e Stella non sono gelosi dei loro luoghi ed invitano gli ospiti del Castella a partecipare in prima persona alla “caccia al tartufo”, questa è anche l’occasione per una piacevole passeggiata tra prati, boschi e piccole mulattiere di Petroia.

Il tartufo ritrovato verrà consegnato subito al nostro Chef Walter Passeri che lo curerà con maestria per preparare dei piatti deliziosi


La nostra proposta con cena

Soggiornando al Castello dal 1 Giugno al 31 Luglio 2017 e dal 1 Ottobre al 22 Dicembre 2017 (periodi di apertura della ricerca di tartufo in Umbria) potrete vivere l'esperienza della caccia al tartufo insieme a Cesare e Stella.


Esperienza caccia al Tartufo:

- 2 ore di caccia al tartufo nelle valli del Castello
- 1 cena completa di 4 portate(con alcuni piatti a base di tartufo raccolto durante la caccia), acqua + vini DOC umbri.



80 € a persona